Vai al contenuto

The Seven Deadly Sins, la seconda stagione anime in arrivo su Netflix in autunno

Meliodas, Elizabeth, Ban e gli altri Peccati Capitali tornano ad ottobre 2018.

image-natsu.jpg

Secondo quanto riportato dal portale web, specializzato sul mondo dell’animazione giapponese, Anime News Network, è in arrivo su Netflix la seconda stagione della serie anime The Seven Deadly Sins: Revival of the Commandments. 

Il ritorno di MeliodasElizabethBan e gli altri Peccati Capitali è previsto per fine ottobre 2018. Entro la fine del mese prossimo Netflix annuncerà la data esatta della serie.

La serie è un adattamento dell’omonimo manga fantasy giapponese scritta e illustrata da Nakaba Suzuki, ambientata nell’Europa medievale esegue le vicende di un gruppo di cavalieri chiamati per l’appunto i sette peccati capitali.  In Italia i diritti del manga sono stati acquistati da Star Comics, mentre gli anime sono stati resi disponibili con il doppiaggio in italiano da Netflix.

I Seven Deadly Sins erano un gruppo di sette cavalieri, considerati i più forti della regione della Britannia, ognuno dei quali rappresentava uno dei sette peccati capitali, per via di una colpa da loro commessa in passato. Il gruppo fu tuttavia sciolto dopo aver ordito apparentemente una cospirazione allo scopo di rovesciare il regno di Lionesse, uccidendo l’allora Gran Cavaliere Sacro, Zaratras. La loro presunta sconfitta avvenne per mano dei Cavalieri Sacri del regno. I sette si dispersero e su di loro venne messa una taglia, ma col passare del tempo iniziò a girare voce che in realtà questi sette guerrieri leggendari fossero ancora in vita. Dieci anni dopo, i Cavalieri Sacri organizzano un colpo di Stato catturando il re, diventando così i nuovi governanti tirannici del paese. Elizabeth, la figlia più giovane del re, non ha quindi altra scelta che fuggire dal castello reale e mettersi alla ricerca dei Seven Deadly Sins, con la speranza che siano davvero ancora vivi e che siano disposti ad aiutarla.

Non ci resta che aspettare data ufficiale della messa in onda su Netflix.

Fonte: ANN

 

5 Comments »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: