Recensioni

Game Of Trhones 8, è tornata la serie dei record.

Una puntata ricca di emozioni e riunioni

Dopo soli 636 giorni di attesa abbiamo rivisto Jon, Sansa, Arya, Bran Daenerys, Tiryin, il Mastino, Cersei e tutti gli altri nella prima puntata dell’ottava e ultima stagione di Game Of Trones. Prima dell’inizio abbiamo già una bellissima sorpresa, la nuova sigla!!! L’inverno è arrivato!

Per chi non ha visto ancora la puntata non proseguite se non volete leggere spoiler.

Spoiler

La puntata, intitolata Grande Inverno, inizia con un chiaro riferimento al pilot della serie con l’arrivo degli Immacolati a Grande Inverno visti con gli occhi di un bambino che si arrampica su un albero (come Bran si arrampica sulla torre per vedere l’arrivo di Robert).

Arrivati a Grande Inverno, Jon finalmente si riunisce con Bran (che come al solito non si mangia un emozione), rivede Sansa (sempre più acida al suo primo incontro con la Madre dei Draghi) e soprattutto abbiamo l’emozionante incontro con Arya!

Dopo vari accenni durante la serie vediamo l’arrivo a Westeros con le navi di Euron Gryjoy della Compagnia Dorata e del comandante Harry Strickland. Qui già si vedono le prime differenze evidenti con i romanzi, dove il comandante viene descritto: “Harry non ha molto l’aspetto del guerriero: è corpulento, con una testa grossa e tonda, miti occhi grigi, capelli sempre più radi riportati da una parte per nascondere un principio di calvizie. Gli piacciono gli elefanti “. Nella serie invece vediamo un belloccio comandante Strickland che non ha niente che a vedere con la descrizione dei romanzi. Poi niente elefanti! Anche Cersei non e stata contenta.

Ho molta apprezzato Theon che salva Yara dalle grinfie dell’insopportabile divo dello zio Euron. La crescita del caratteriale del personaggio interpretato Alfie Allen prosegue con quando Yara lo libera per andare a combattere con gli Stark. Dal tradimento di Rob, alle torture di Rasmey, passando per il salvataggio di Sansa e fino alla fuga dallo zio della settima stagione abbiamo assistito alla piena maturità del pupillo di Ned Stark. Vai giovane Theon, sei un Greyjoy sei finalmente uno Stark!

Nel frattempo ad Approdo del Re un annoiato Lord delle Acque Nere (Bronn senza Castlello) viene raggiunto dal Primo Cavaliere di Cersei che gli ordina di uccidere i fratelli traditori della Regina(per adempiere al compito gli regala un nuovo giocattolo). Ser Bronn da sempre attento ai soldi ucciderà i traditori? Oppure si allea di nuovo con loro? Mi sbilancio, ovviamente va da Tyrion e Jaime Lannister.

Dopo il promo della settimana scorsa mi aspettavo di vedere per la prima volta Jon che valca RhaegalHBO mi ha subito accontentato e in più abbiamo visto Drogon geloso in un momento di romanticismo di coppia tra Jon e Daenerys.

Dopo una prima parte dell’episodio caratterizzata dalle riunioni familiari, nella seconda invece arrivano i veri e propri colpi di scena importanti per l’avanzamento della trama della serie.

Senza ogni dubbio la parte dedicata a Sam è la più importante, il nerd più famoso di Westeros scopre da Daenerys la fine del padre e del fratello che sono stati usati come arrosticini dai draghi della Regina. Sconvolto dalla notizia incontra Bran ( che durante la puntata appare sempre dal nulla in tutti i luoghi di Grande Inverno) che è giunto il momento di dire a Jon del suo lignaggio e che deve farlo lui! Dopo aver incontrato Jon nella cripta uno sconvolto Sam, racconta della fine del padre e del fratello e poi spara la bomba! Non sono un re! Invece si! lo sei sempre stato! Quindi dopo Lord Comandante senza volerlo, dopo Re del Nord incoronato dai Lord del Nord ora Jon scopre di essere il Re dei Sette Regni!

Sul finire della puntata scopriamo che Tormund e Beric sono sopravvissuti al crollo della Barriera orientale e mentre stanno ispezionando la dimora degli Umber, Ultimo Focolare, incontrano Edd l‘Addolorato e i Guardiani della Notte e insieme trovano un inquietante messaggio del re della Notte. Il giovane Umber è stato trafitto al muro della sala di comando, al centro di una sorta di spirale fatta di braccia umane. Quando torna in vita, Dondarrion lo uccide con la sua spada fiammeggiante, dando fuoco a tutto.

La puntata finisce con l’arrivo di Jaime Lannister a Grande Inverno che dopo aver smontato e osservato le mura da cui è iniziato tutto, incrocia lo sguardo con Brann (anche in questo caso spuntato dal nulla con la sedia a rotelle… Per me si sposta con il tele trasporto della Discovery).

La puntata nonostante il fanservice non ha deluso le mie aspettative dimostrandosi un ottimo inizio per la stagione finale.

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.