Vai al contenuto

Continua l’ondata delle cancellazioni, FreeForm annuncia la fine di Shadowhunters.

La serie si concluderà nel 2019 con speciale conclusivo in due parti.

Image_shadowhunters.jpg

Il 2018 sarà ricordato come l’anno delle cancellazioni delle serie TV, è di poche ore fa la notizia che FreeForm ha cancellato Shadowhunters, adattamento della saga letteraria The Mortal Instruments dell’autrice Cassandra Clare.

Il network americano ha diffuso il seguente comunicato per la cancellazione della serie TV:  Siamo davvero orgogliosi di Shadowhunters, una serie che ha aperto nuovi orizzonti nel mondo del genere ed è stata amata dal suo pubblico. Tuttavia, insieme con i nostri partner e a Constantin, siamo giunti alla difficile decisione di non rinnovare lo show per una quarta stagione. Ma, essendo noi stessi suoi grandi sostenitori e fan, abbiamo insistito per la produzione di uno speciale conclusivo in due parti che darà ai fan devoti un finale appropriato.


La serie, in Italia visibile su Netflix con i primi dieci episodi della terza stagione, è in pausa e la seconda parte con altri 10 episodi andrà in onda nel 2019.

Per fortuna Shadowhunters almeno avrà un finale, infatti dopo la conclusione della seconda parte della terza stagione la serie ci chiuderà con uno special di 2 ore diviso in due parti.

La prima stagione, composta da 13 episodi, rappresenta un’unione dei primi due romanzi della saga, Città di ossa e Città di cenere. La seconda stagione, invece, è composta da 20 episodi, divisa in due parti, e si basa principalmente sul terzo romanzo della saga, Città di vetro, nonostante riprenda qualcosa del secondo romanzo, Città di cenere. La parte B della 3 stagione composta da 12 episodi che tratterranno gli ultimi 2 libri di Cassandra Clare, Città della anime perdute e Città del fuoco celeste.

Clary Fray è una ragazza perfettamente normale: studentessa alla Brooklyn Academy of Art, vive con la madre Jocelyn nel loro umile appartamento di New York e passa le sue giornate tra l’arte e il migliore amico Simon Lewis. Il giorno del suo diciottesimo compleanno, però, Clary passa la serata al Pandemonium Club, dove assiste a un omicidio che nessun altro – eccetto lei – riesce a vedere. Quando torna a casa, viene attaccata da un demone, ma il ragazzo che aveva visto poco prima al Club, Jace Wayland, la salva. Jace è uno Shadowhunter, metà umano e metà angelo che protegge i Mondani (persone appartenenti al mondo degli umani) dai demoni, e, quando si scopre che anche Clary è una di loro, Jace, insieme ai compagni cacciatori Isabelle e Alec, la aiuta a scoprire se stessa. Clary deve comprendere il prima possibile il potenziale che c’è in lei per poter sconfiggere Valentine Morgenstern, l’uomo più ricercato nel mondo degli Shadowhunter e dei Nascosti, che fino a poco tempo prima si credeva morto ma che ora vuole ottenere la Coppa Mortale, uno strumento che gli permetterà di creare nuovi Shadowhunters che lo aiuteranno a sterminare i Nascosti.

Shadowhunters in Italia è disponibile su Netflix.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: