Anime

The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods, la terza stagione sbarca su Netflix ad agosto 2020

Meliodas, Elizabeth, Ban e gli altri Peccati Capitali tornano il 6 agosto 2020

Dopo vari rumors (la serie doveva esordire su Netflix a luglio, ma è stata rinviata a causa del covid) in rete finalmente è ufficiale, The Seven Deadly Sins: Wrath of the Gods, terza stagione della serie anime The Seven Deadly Sins – Nanatsu no taizai arriva su Netflix il 6 agosto 2020. Ricordiamo che lo Studio Deen è subentrato posto dell’ A-1 Pictures (che aveva realizzato le precedenti 2 stagioni la serie OVA e Il film) nella produzione della terza stagione di The Seven Deadly Sins – Nanatsu no taizai .

La serie è un adattamento dell’omonimo manga fantasy giapponese scritta e illustrata da Nakaba Suzuki, ambientata nell’Europa medievale e segue le vicende di un gruppo di cavalieri chiamati per l’appunto i sette peccati capitali. In Italia i diritti del manga sono stati acquistati da Star Comics.

Le prime due stagioni, la serie OVA (la la miniserie Signs of Holy War su Netflix viene considerata come la seconda stagione della serie) e il film di The Seven Deadly Sins – Nanatsu no taizai sono disponibili su Netflix e sono tra le migliori serie anime originali del colosso americano.

I Seven Deadly Sins erano un gruppo di sette cavalieri, considerati i più forti della regione della Britannia, ognuno dei quali rappresentava uno dei sette peccati capitali, per via di una colpa da loro commessa in passato. Il gruppo fu tuttavia sciolto dopo aver ordito apparentemente una cospirazione allo scopo di rovesciare il regno di Lionesse, uccidendo l’allora Gran Cavaliere Sacro, Zaratras. La loro presunta sconfitta avvenne per mano dei Cavalieri Sacri del regno. I sette si dispersero e su di loro venne messa una taglia, ma col passare del tempo iniziò a girare voce che in realtà questi sette guerrieri leggendari fossero ancora in vita. Dieci anni dopo, i Cavalieri Sacri organizzano un colpo di Stato catturando il re, diventando così i nuovi governanti tirannici del paese. Elizabeth, la figlia più giovane del re, non ha quindi altra scelta che fuggire dal castello reale e mettersi alla ricerca dei Seven Deadly Sins, con la speranza che siano davvero ancora vivi e che siano disposti ad aiutarla.

Ricordiamo che la serie è stata rinnovata per una quarta e ultima stagione.

Lo scontro con i Dieci Comandamenti, in assoluto i combattenti più potenti del Clan dei Demoni, al servizio dello stesso Re dei Demoni, è inevitabile! L’unica speranza di poter vincere è di mettere insieme un gruppo di combattenti scelti, che possano fronteggiare una simile minaccia, comandati, ovviamente, dai Sette Peccati Capitali.

Meliodas, Elizabeth, Ban e gli altri Peccati Capitali tornano su Netflix il 6 agosto 2020.

3 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.